Reti e Sistemi informatici

Home > Presentazione > Perché studiare Informatica > Reti e Sistemi informatici

AVVISO: Sul sito di Ateneo (www.unito.it) sono mantenute aggiornate le disposizioni relative alla gestione della situazione sanitaria

Reti e Sistemi informatici

Il percorso in Reti e Sistemi Informatici si propone di formare professionisti nel settore sistemistico dell’Informatica. I laureati e le laureate potranno operare presso industrie, case produttricidi software, centri di ricerca ed enti pubblici. In particolare, l'obiettivo primario di un percorso è la formazione di figure professionali che siano in grado di ideare, sviluppare e gestire progetti informatici di sistemi complessi basati su componenti, applicazioni e servizi coordinati per mezzo di protocolli di comunicazione di livello strutturale ed applicativo, sempre più spesso distribuiti in rete.

Il percorso intende offrire le competenze necessarie per affrontare i problemi posti dalla necessità di garantire un livello elevato di robustezza, affidabilità, continuità e qualità di servizio in sistemi spesso dotati di un crescente livello di autonomia e ottimizzati per un ridotto consumo energetico.

A seconda degli insegnamenti scelti, i laureati e le laureate di questo percorso saranno dotati di ampie basi metodologiche nel campo dell'analisi e modellazione di sistemi, delle basi di dati e dei sistemi informativi, e disporranno di un'approfondita conoscenza ed esperienza delle metodologie, dei linguaggi e degli strumenti più avanzati nel campo della specifica, implementazione, testing, assicurazione di qualità e gestione di sistemi informatici distribuiti ad alta complessità.

In particolare, saranno in grado di inserirsi rapidamente e professionalmente, con ruolo trainante anche di carattere dirigenzialein tutti i processi produttivi relativi alla definizione, sviluppo o acquisizione, messa in campo e gestione di sistemi informatici integrati; di ideare e gestire servizi di rete di aziende e strutture pubbliche e private anche di grandi dimensioni; di fornire supporto alle scelte della direzione in materia di automazione e di informatizzazione dei processi amministrativi e/o produttivi. La base culturale fornita a questi laureati e laureate permetterà loro di inserirsi in centri di ricerca e sviluppo nonché in aziende, enti ed organismiche offrono e gestiscono servizi informatici e telematici, sia nazionali che internazionali.

Sfruttando gli insegnamenti a scelta, con l’ausilio dei docenti, lo studente/la studentessa sarà poi in grado di costruire percorsi personalizzati che compongano queste competenze in un percorso orientato allo studio di grandi sistemi software distribuiti.

Articolazione del percorso

Gli insegnamenti si dividono in:

  • insegnamenti obbligatori (per 18 CFU) e insegnamenti opzionali in ristretto gruppo di scelta (per 33 CFU)

  • insegnamenti opzionali in un vasto gruppo di scelta (18 CFU) e insegnamenti liberi (12 CFU)

  • insegnamenti affini e integrativi (12 CFU), inglese II (3 CFU) e prova finale (24 CFU) come per gli altri percorsi.

Sono insegnamenti obbligatori:

  • Complementi di reti e sicurezza e Gestione delle reti.

Sono insegnamenti opzionali caratterizzanti il percorso:

  • Analisi e Visualizzazione di Reti Complesse
  • Architettura degli Elaboratori II
  • Basi di Dati Multimediali
  • Modelli Concorrenti e Algoritmi distribuiti
  • Sistemi di Calcolo Paralleli e Distribuiti
  • Tecniche e Architetture Avanzate per lo Sviluppo del Software
  • Valutazione delle prestazioni: Simulazione e Modelli
  • Verifica dei Programmi Concorrenti

Docenti referenti

Responsabile del percorso: Prof.ssa Susanna Donatelli - phGrBaQXUSIkWjYZ]#[ga8YLC8WNE0cJiFR
Responsabile del piano di studi: Prof.ssa Susanna Donatelli - phGrBaQXUSIkWjYZ]#[ga8YLC8WNE0cJiFR

Piano di Studi

Per tutte le informazioni, consulta la Guida dello studente relativa al tuo anno di iscrizione.